Note di valzer nel mondo viennese

Arte e musica nel fortepiano di Heitzmann

Note di valzer nel mondo viennese

I cataloghi della collezione

Note di valzer nel mondo viennese
Appendice 2 al catalogo Alla ricerca dei suoni perduti

Arte e musica nel fortepiano di Heitzmann

Autori: Lorenzo Arruga, Luigi Di Fronzo, Elena Previdi, Giovanni Paolo Di Stefano

Note di valzer nel mondo viennese

Note di valzer nel mondo viennese è la seconda appendice al catalogo Alla ricerca dei suoni perduti. Viene presentato un importante strumento di Johann Heitzmann und Sohn, appartenuto a Luigi e Clementina Giulini e ora parte della collezione di Fernanda Giulini. Il libro è una monografia sul costruttore viennese di strumenti Johann Heitzmann e, al tempo stesso, uno studio sul mondo del mondo viennese fin de siècle. Giovanni Paolo Di Stefano ha curato la scheda organologica dello strumento, costruito a Vienna intorno al 1870. Lorenzo Arruga ha scritto un saggio che intreccia il valzer viennese da Schubert a Strauss e l’abitudine delle esecuzioni a quattro mani.  Luigi Di Fronzo ha fatto un’analisi approfondita del momento storico della grande Vienna, quando l’Impero iniziava la sua decadenza, segnata comunque da un fiorire di arte e di musica. Elena Previdi ha scritto un saggio sul pianoforte a Vienna nell’epoca di Francesco Giuseppe. La pubblicazione è accompagnata da un CD dal titolo Valzer a quattro mani da Schubert a Strauss. Francesca e Federica Badalini eseguono sul fortepiano di Heitzmann una serie di valzer che si concludono con il celebre tema di Strauss An der schönen blauen Donau, trascritto per pianoforte a quattro mani da Francesca Badalini, pianista e compositrice.

Prenotazione e acquisto

Note di valzer nel mondo viennese è stato pubblicato da Villa Medici Giulini S.r.l. nel 2009.
Chi volesse acquistare una copia può farlo compilando il modulo di richiesta.

Il libro è bilingue: italiano e inglese.

Dimensioni (mm) 240 x 300, 116 pagine a colori, allegato 1 CD audio, prezzo €70
ISBN: 978-88-95325-03-3

Acquista