Brianza, visita alle dimore private
Le Ville della Brianza:
La cappella Antona Traversi

Itinerari da Villa Medici Giulini
BRIANZA: VISITA ALLE DIMORE PRIVATE

Villa Medici è al centro di una zona in cui sorgono alcune ville che sono esempi di splendida architettura barocca. La visita di tali proprietà è eccezionale, in quanto sono normalmente chiuse al pubblico. La giornata può seguire il seguente itinerario:

- Visita della Villa Antona Traversi a Meda, costruito nell’800 per essere originariamente un monastero, racchiude nel suo complesso la chiesa interamente affrescata da Bernardino Luini.
- Nella struttura architettonica e nei dipinti si collega al Monastero di San Maurizio a Milano, capolavoro di Luini, allievo prediletto di Leonardo. Nel monastero vivevano così come a San Maurizio le giovani dell’aristocrazia milanese. E’ tuttora di proprietà della famiglia Antona Traversi e conserva l’inconfondibile carattere di una grandiosa Villa patrizia.
- Visita di Villa Perego a Cremnago. La villa è un capolavoro di Piermarini, l’architetto del Teatro alla Scala e della Villa Reale di Monza. Suo è anche il disegno della splendida scalinata che unisce il giardino all’italiana al parco all’inglese. La cappella accanto alla villa contiene un importante affresco del Bergognone. Il complesso è stato costruito per la famiglia Perego alla quale appartiene tuttora. La visita degli interni, con la magnifica biblioteca, è un’esperienza assolutamente eccezionale.
- Colazione al Ristorante “La Vignetta” a Cremnago. Durante l’estate è possibile fare colazione sotto un pergolato e l’inverno in una sala con un grande camino antico. Visita di Villa Sormani a Lurago d’Erba, accanto al ristorante. La villa fu costruita nel 1783 e conserva intatta l’architettura mossa dal motivo del doppio portico. Si affaccia sulle colline, su di un paesaggio miracolosamente intatto. Appartiene alla famiglia Sormani per la quale fu costruita.
- Visita del Santuario di S. Maria della Noce a Inverigo, costruito nel ‘500. Sino all’inizio di questo Secolo si teneva nella piazza delle chiesa il tradizionale mercato dei bachi da seta. La Brianza era tutta coltivata con i gelsi ed era fiorente l’industria della seta.
- Visita della Villa Sommi Picenardi a Olgiate Molgora, famosa per il bellissimo giardino all’italiana che fa da cornice alla splendida architettura barocca della Villa. Gli interni sono di grande fascino. La villa è tuttora di proprietà della famiglia Sommi Picenardi.

L'itinerario è disponibile solo in primavera e in estate

 

 


Itinerari da Villa Medici Giulini
BRIANZA: IMMAGINI DELLE DIMORE PRIVATE

 


Villa Antona Traversi a Meda


Villa Perego a Cremnago


Villa Sormani a Lurago d'Erba

 


Villa Sommi Picenardi a Olgiate Molgora

 

 

Santurio di S.Maria della Noce a Inverigo